• Mugello Karting

Classifiche, primo verdetto: Pintore campione Gentleman Over50!


Il GP di Modena, come era auspicabile, ha determinato quali piloti saranno ancora in grado di giocarsi i vari titoli nell' ultimo round di Pomposa e quali invece ne rimarranno esclusi per la lotta al primo posto, fermo restando che le bagarre per i vari podi sono più che aperte.

Il 4° Gp appena disputato ha segnato un solco abbastanza definitivo in classifica generale, con quelli che erano "i primi della classe" che si sono piazzati "a trenino" sul traguardo emiliano, monopolizzando le prime posizioni ed escludendo così dalla lotta chi sperava ancora di rientrare per la corsa al titolo. Analizziamo in dettaglio le situazioni di classifica;



CLASSIFICA GENERALE


La classifica generale lascia matematicamente la speranza fino all' 11esimo posto di Toccafondi, essendoci ancora in palio per il vincitore a Pomposa 344 punti; realisticamente parlando sembra invece una lotta a quattro piloti, racchiusi in una manciata di punti, ovvero il leader Francesco Boni (, 1149pt), Luca Marchi (, 1140pt), Alessandro Aramini (, 1134pt) e Matteo Calzolari (, 1120pt). Inseriamo nell'ideale lotta per il titolo anche i due piloti appaiati al 5° posto, ossia Lorenzo Lepri e Giuseppe Pintore con 1040pt (-109pt dal leader).

Andrea Saltari (, 980pt) sembra troppo distante per poter ambire al "colpaccio", ma certamente lui come gli altri piloti presenti fino all' undicesimo posto della graduatoria hanno la possibilità di ambire al podio finale. Tra questi Andrea Bartolozzi (, 973pt), Tiziano Gherardi (, 938pt), Andrea Grilli (10°, 910pt) e Simone Toccafondi (11°, 905pt).

Poi le sorprese son sempre dietro l'angolo e ben accette, positive per lo spettacolo e per il divertimento. A Pomposa sarà gara vera.



CLASSIFICA UNDER-30


Francesco Boni (, 76pt) ha in tasca la classifica di categoria, ha ventidue punti di vantaggio sul campione in carica Lorenzo Lepri (, 54pt) e le combinazioni per ribaltare la situazione son ben poche. Lepri dovrebbe vincere per forza la categoria a Pomposa con Boni che non dovrebbe arrivare oltre l' 8°posto... tutto è possibile ma veramente difficile. La lotta per il podio finale invece è sempre aperta, con Andrea Bartolozzi (, 47pt) tallonato da Andrea Saltari (, 45pt). Sempre "della partita" anche Andrea Grilli (, 35pt) e ancora matematicamente in corsa per il podio sono i due piloti appaiati al posto, ovvero Lorenzo Calamini e Samuele Bernardini (25pt).



CLASSIFICA MID-35


Nella classifica Mid-35 è già scritta una mezza sentenza, ovvero che i tre piloti che comporranno il podio di categoria sono già sicuri, Luca Marchi (, 77pt) balzato in testa con la vittoria a Modena e i due piloti appaiati ad inseguire, Matteo Calzolari e Alessandro Aramini (73pt). Questa per distanza di punti e con tre contendenti per il titolo è sicuramente la categoria più avvincente in vista dell'ultimo appuntamento di ottobre.



CLASSIFICA OVER-40


Nella Over Tiziano Gherardi (, 73pt) allunga sui rivali grazie al quarto podio di stagione e si porta a quindici lunghezze di vantaggio su Marco Benucci (, 58pt) uscito vincitore dalla gara di Modena (e pensare che quest'ultimo ha saltato il round di Cremona). Al 3° posto troviamo il bi-campione in carica Milco Fanti (57pt) davanti a Paolo Ciriegi (, 50pt). Per la lotta al podio, anche se attardati ma matematicamente ancora in corsa, anche la coppia composta da Emilio Saccomani e Stefano Marchionni (, 41pt).



CLASSIFICA GENTLEMAN-OVER50


Il primo vero verdetto della stagione 2018 è arrivato, con Giuseppe Pintore (, 83pt) che si laurea campione di categoria tra "i vecchietti" interrompendo l'egemonia del sei volte campione Aleandro Giusti. Giuseppe si è dimostrato in queste prime quattro gare costante e veloce in ogni occasione, ha approfittato dei passi falsi degli avversari e grazie a due vittorie e altrettanti podi ha conquistato la propria categoria. I contendenti per i restanti due gradini del podio saranno Simone Toccafondi (, 57pt) obbiettivamente abbastanza certo di conquistarlo, Aleandro Giusti (, 45pt), Riccardo Bessi (, 42pt), Riccardo Casini (, 36pt). Attardati ma ancora matematicamente a galla Giancarlo Magnolfi (, 30pt) e Mirco Checchi (, 27pt).


CLASSIFICA TEAM


Ancora al vertice il team campione in carica Mugello Karting (, 1072pt) nonostante i rivali del Team RKR (, 1014.5pt) gli abbiano rosicchiato una trentina di punti a Modena. Peccato che nel penultimo round disputato RKR sia incorso nella penalità della dimezzazione dei punti altrimenti sarebbero stati appaiati se non addirittura in testa.

Al posto si difendono bene i Futura Corse (877.5pt) che mantengono una manciata di punti di vantaggio su Valbisenzio Karting (, 838pt) e Raccattati Veramendeh (, 830pt). Va ricordato che la lotta per la vittoria finale è apertissima come due gare ancora da disputare, la 2h Endurance di Misano del 15 settembre e l'appuntamento finale a Pomposa del 13 Ottobre.


Mugello Karting


77 visualizzazioni

© 2020 by Mugello Karting B.A.S tutti i diritti riservati

  • Instagram Social Icon
  • Facebook App Icon
  • Twitter App Icon